La Medaglia Carlo Alberto

Il Collegio ha creato la Medaglia Carlo Alberto quale riconoscimento per i giovani economisti sotto i 40 anni (residenti in Italia o all’estero) che con le loro ricerche hanno contribuito, in modo significativo, allo studio dell’economia (nella sua accezione più ampia). A partire dal 2011 la medaglia viene assegnata ogni due anni.

In occasione della consegna il vincitore tiene la Carlo Alberto Medal Lecture ed è nominato Fellow onorario del Collegio.

vincitori

  • 2013: Veronica Guerrieri (Professor of Economics, University of Chicago Booth School of Business)
  • 2011: Oriana Bandiera (Professore di Economia, London School of Economics)
  • 2010: Fabio Maccheroni (Professore di Matematica Economica, Università Bocconi)
  • 2009: Marco Battaglini (Professore di Economia, Princeton University)
  • 2008: Enrico Moretti (Professore di Economia, University of California, Berkeley)
  • 2007: Nicola Persico (Professore di Economia, New York University)

Obiettivo

Il premio è un riconoscimento pubblico conferito ai giovani studiosi per i risultati scientifici ottenuti. Il duplice scopo è quello di dare nuovo stimolo ai ricercatori delle università italiane, e un riconoscimento del paese di origine a quanti lavorano all’estero in università o istituzioni di ricerca.

Procedura di assegnazione

Il premio viene assegnato ad una singola persona. La procedura che porta alla determinazione del vincitore si articola in due fasi:

Candidatura: Economisti di tutte le nazionalità propongono una candidatura ciascuno. In media riceviamo oltre 350 nominativi.
Selezione: Il comitato di selezione sceglie il vincitore del premio tra i candidati in possesso dei requisiti necessari.

Dal 2013 i membri del comitato di selezione sono:


Paolo Ghirardato, Vice Direttore per l’area scientifica, coordina i processi di candidatura e selezione.