Il Festival Internazionale dell'Economia

La città di Torino ospiterà, dal 31 maggio al 4 giugno 2022, il Festival Internazionale dell’Economia.

Selezionata su oltre venti candidature provenienti da altrettante città italiane dagli ideatori dell’iniziativa, gli Editori Laterza, il direttore scientifico prof. Tito Boeri e il coordinatore del Comitato editoriale prof. Innocenzo Cipolletta, Torino ha capitalizzato la sua riconosciuta capacità di fare rete e di mobilitare l’ampio ecosistema degli attori locali (Regione Piemonte, Città di Torino, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, Università degli Studi e Politecnico di Torino, Fondazione Collegio Carlo Alberto, Camera di Commercio di Torino, Unioncamere Piemonte, Unione Industriali Torino, riuniti nel Torino Local Committee - TOLC) per attrarre un evento di risonanza internazionale.

Per il nostro territorio si tratta di una importante opportunità che genererà un impatto diretto e duraturo non solo a livello socio-economico, ma anche a livello culturale, perché si inserisce in un quadro di grandi eventi che vedrà Torino catalizzare nei prossimi mesi e anni una crescente attenzione da parte dell’opinione pubblica e dei media.

La prima edizione

Il tema individuato per l’edizione 2022 (“Merito, diversità, giustizia sociale”), oltre a essere fortemente innovativo, rappresenta un richiamo alla stretta attualità e alle grandi sfide che sono emerse durante la fase di ripresa seguita all’emergenza sanitaria. La crisi prodotta dalla pandemia da Covid-19 ha infatti restituito uno scenario economico e sociale più diseguale e, soprattutto, diversamente diseguale. Nuovi gap si sono sovrapposti a quelli già esistenti: ai divari di reddito si sono aggiunte le disparità relative allo stato di salute, al benessere, alle condizioni abitative, alle prospettive di vita.

Il palcoscenico del Festival consentirà di dibattere di tali questioni attraverso un approccio globale, con relatori provenienti da tutto il mondo, in particolare dalle più prestigiose università dell’Europa e degli Stati Uniti.

Oltre a presentare i più recenti studi in ambito economico, le relatrici e i relatori del Festival condivideranno con il pubblico ricerche e analisi in campo sociologico, storico, giuridico, filosofico. Una scelta interdisciplinare perfettamente in linea con la propensione a contaminare i saperi e di potenziare il patrimonio di competenze che la nostra città ha saputo da sempre sviluppare come laboratorio di eccellenza.

Al tempo stesso, il Festival avrà quella caratteristica di divulgazione informale e rigorosa tale da portare l’economia in piazza, consentendone la fruizione ad un grande pubblico con l’ambizione di avvicinare i più giovani a queste occasioni di conoscenza e approfondimento, a partire dal coinvolgimento degli studenti degli atenei torinesi e piemontesi. Il Festival assumerà altresì la forma dell’evento “diffuso”, in grado di toccare diversi luoghi suggestivi della città con eventi aperti, incontri, forum, dialoghi con autori e momenti conviviali, anche grazie alle iniziative che saranno incluse nel "programma partecipato".

Visita il sito del Festival

Per informazioni scrivere a: comunicazione.tolc@carloalberto.org

SCOPRI IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL

SCOPRI GLI INCONTRI AL COLLEGIO CARLO ALBERTO

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

COMUNICATO STAMPA DEL 02.05.2022: PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA

RIVEDI L'INCONTRO DI PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA | O2.05.2022

TOLC@CCA

Torino Local Committee